Skip to content

Serie A2 F – BARRICALLA CUS TORINO VOLLEY: schiacciante vittoria su Roma

BARRICALLA CUS TORINO VOLLEY – ACQUA & SAPONE ROMA VOLLEY CLUB  3-0
(25-20; 25-19; 25-17)

BARRICALLA CUS TORINO VOLLEY: Rimoldi 5, Vokshi 14, Gobbo (K) 6, Mabilo 9, Michieletto 10, Lotti 7, Gamba (L), Cometti, Bisio 1, Severin, Camperi , Fantini, All.: Mauro Chiappafreddo  Vice All.: Fulvio Bonessa
ACQUA & SAPONE ROMA VOLLEY CLUB: Balboni, Arciprete 8, Cecconello 6, Toliver 7, Liguori 6, Mastrodicasa 7, Quiligotti (L), Tosi 4, Pizzolato, Pietrelli , De Luca Bossa, Bucci (L), Varani. All.: Stefano Micoli  Vice All.: Andrea Mafrici

ARBITRI: Alessandro Rossi, Piera Usai
DURATA SET: 25’, 26’, 25’  Tot 1h24’
MURI: Torino 8, Roma 5

Il BARRICALLA CUS TORINO VOLLEY si impone 3-0 al PalaRuffini su ACQUA & SAPONE ROMA VOLLEY CLUB. Prossimo incontro domenica 17 novembre ore 17.00, in casa con ROANA CBF H.R. MACERATA. 

LA CRONACA
Coach Chiappafreddo scende in campo con Rimoldi in palleggio, Vokshi opposto, al centro capitan Gobbo e Mabilo, schiacciatrici Michieletto e Lotti, Gamba libero. Risponde coach Micoli con Balboni in regia,  Toliver opposto, Liguori e Arciprete attaccanti di posto quattro, Mastrodicasa e Cecconello al centro, Quiligotti libero.
Il primo parziale parte in equilibrio poi primo allungo del Barricalla CUS Torino 14-9. Due punti consecutivi per Roma ed è 14-11. Mani fuori vincente di Michieletto ed è 15-11. Altro punto di Michieletto, 16-11 ed è time out per coach Micoli. Le cussine continuano a schiacciare sull’acceleratore ed è 18-14. È una veloce della capitana Gobbo a firmare il 20-15, time out per Roma. Al rientro in campo muro vincente per il Barricalla 21-15. Tre punti consecutivi per le ospiti ed è 21-18. Palletta vincente di Lotti, 22-18. Ace di Rimoldi, 23-18. Mani fuori di Vokshi ed è 24-18. Punto per Roma, 24-19. Attacco vincente delle ospiti 24-20. Attacco vincente di Lotti, 25-20 e primo parziale a favore delle cussine.
Secondo parziale a vantaggio del Barricalla; sul 4-2 dentro Tosi su Toliver. Sul 5-2 time out per Roma. Sul 6-2 dentro De Luca su Balboni in regia. Punto di Mabilo ed è 7-3. Pallonetto vincente di Mabilo ed è 8-3. Punto per Roma, 8-4, rientra Balboni su De Luca. Punto di Lotti ed è 10-5. Muro di Vokshi ed è 12-6 per il Barricalla. Punto della capitana Gobbo ed è 13-7. Due punti consecutivi per le ospiti ed è 13-9. Pallonetto vincente di Vokshi ed è 15-9. Mani fuori di Lotti, 16-9, time out per Acqua & Sapone. Alrientro in campo punto per il CUS ed è 17-9. Doppio errore per il Barricalla 17-11. Fast di Mabilo, 18-11. Sul 18-12 dentro Bisio-Severin su Rimoldi-Vokshi. Muro per Roma ed è 18-13. Errore CUS, 18-14, time out per coach Chiappafreddo. Sul 18-15 rientrano Vokshi-Rimoldi su Severin-Bisio. Sul 19-15 dentro Cometti su Mabilo in battuta. Punto per Lotti in lungo linea ed è 20-16. Ace Rimoldi, 21-16. Errore in pallonetto per Balboni, 22-16. Dentro Pietrelli per Liguori nelle fila ospiti. Veloce di Gobbo ed è 23-16. Veloce di Mastrodicasa ed è 23-17. Punto per Roma, 23-18. Punto per Gobbo in attacco 24-18. Punto per Roma, 24-19. Un attacco a tutto braccio di Michieletto chiude il secondo parziale 25-19. 
Nel terzo set primo time out per Roma sul 5-1 a favore del Barricalla. Dentro Toliver su Liguori in banda. Il CUS tiene alto il ritmo di gioco e con una seconda linea di Vokshi firma l’11-4. Roma recupera e si arriva sull’11-7 con un pallonetto vincente di Tosi. Muro Gobbo-Rimoldi su Arciprete ed è 12-7. Si continuano a giocare scambi lunghi e combattuti e si arriva sul 16-11 per il Barricalla. Due punti consecutivi di Lotti in attacco portano il CUS sul 20-14, time out per Roma. Le cussine volano a 21, rientra Liguori su Toliver. Punto per Roma, 21-15. Punto di Vokshi ed è 22-15. Mani fuori di Vokshi ed è 23-16. Mani out per Liguori ed è 23-17. Errore di Tosi ed è match point 24-17. Mani fuori di Vokshi ed è 25-17.

DICHIARAZIONI
Queste le parole di Rebecca Rimoldi per il Barricalla a fine match: “E’ stata una grande vittoria, molto importante in quanto ci ha permesso di raggiungere l’alta classifica. Non eravamo così sicure di vincere in modo così netto ma abbiamo giocato un’ottima pallavolo e questo ci ha permesso di raggiungere i tre punti”.
E’ stata una sconfitta pesante– dichiara Federica Mastrodicasa per Roma – Rispetto a come giochiamo in casa fuori è un’altra pallavolo e facciamo molta fatica a raggiungere il risultato”.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest