Serie A2 F – BARRICALLA CUS TORINO VOLLEY: schiacciante vittoria su Roma

BARRICALLA CUS TORINO VOLLEY – ACQUA & SAPONE ROMA VOLLEY CLUB  3-0
(25-20; 25-19; 25-17)

BARRICALLA CUS TORINO VOLLEY: Rimoldi 5, Vokshi 14, Gobbo (K) 6, Mabilo 9, Michieletto 10, Lotti 7, Gamba (L), Cometti, Bisio 1, Severin, Camperi , Fantini, All.: Mauro Chiappafreddo  Vice All.: Fulvio Bonessa
ACQUA & SAPONE ROMA VOLLEY CLUB: Balboni, Arciprete 8, Cecconello 6, Toliver 7, Liguori 6, Mastrodicasa 7, Quiligotti (L), Tosi 4, Pizzolato, Pietrelli , De Luca Bossa, Bucci (L), Varani. All.: Stefano Micoli  Vice All.: Andrea Mafrici

ARBITRI: Alessandro Rossi, Piera Usai
DURATA SET: 25’, 26’, 25’  Tot 1h24’
MURI: Torino 8, Roma 5

Il BARRICALLA CUS TORINO VOLLEY si impone 3-0 al PalaRuffini su ACQUA & SAPONE ROMA VOLLEY CLUB. Prossimo incontro domenica 17 novembre ore 17.00, in casa con ROANA CBF H.R. MACERATA. 

LA CRONACA
Coach Chiappafreddo scende in campo con Rimoldi in palleggio, Vokshi opposto, al centro capitan Gobbo e Mabilo, schiacciatrici Michieletto e Lotti, Gamba libero. Risponde coach Micoli con Balboni in regia,  Toliver opposto, Liguori e Arciprete attaccanti di posto quattro, Mastrodicasa e Cecconello al centro, Quiligotti libero.
Il primo parziale parte in equilibrio poi primo allungo del Barricalla CUS Torino 14-9. Due punti consecutivi per Roma ed è 14-11. Mani fuori vincente di Michieletto ed è 15-11. Altro punto di Michieletto, 16-11 ed è time out per coach Micoli. Le cussine continuano a schiacciare sull’acceleratore ed è 18-14. È una veloce della capitana Gobbo a firmare il 20-15, time out per Roma. Al rientro in campo muro vincente per il Barricalla 21-15. Tre punti consecutivi per le ospiti ed è 21-18. Palletta vincente di Lotti, 22-18. Ace di Rimoldi, 23-18. Mani fuori di Vokshi ed è 24-18. Punto per Roma, 24-19. Attacco vincente delle ospiti 24-20. Attacco vincente di Lotti, 25-20 e primo parziale a favore delle cussine.
Secondo parziale a vantaggio del Barricalla; sul 4-2 dentro Tosi su Toliver. Sul 5-2 time out per Roma. Sul 6-2 dentro De Luca su Balboni in regia. Punto di Mabilo ed è 7-3. Pallonetto vincente di Mabilo ed è 8-3. Punto per Roma, 8-4, rientra Balboni su De Luca. Punto di Lotti ed è 10-5. Muro di Vokshi ed è 12-6 per il Barricalla. Punto della capitana Gobbo ed è 13-7. Due punti consecutivi per le ospiti ed è 13-9. Pallonetto vincente di Vokshi ed è 15-9. Mani fuori di Lotti, 16-9, time out per Acqua & Sapone. Alrientro in campo punto per il CUS ed è 17-9. Doppio errore per il Barricalla 17-11. Fast di Mabilo, 18-11. Sul 18-12 dentro Bisio-Severin su Rimoldi-Vokshi. Muro per Roma ed è 18-13. Errore CUS, 18-14, time out per coach Chiappafreddo. Sul 18-15 rientrano Vokshi-Rimoldi su Severin-Bisio. Sul 19-15 dentro Cometti su Mabilo in battuta. Punto per Lotti in lungo linea ed è 20-16. Ace Rimoldi, 21-16. Errore in pallonetto per Balboni, 22-16. Dentro Pietrelli per Liguori nelle fila ospiti. Veloce di Gobbo ed è 23-16. Veloce di Mastrodicasa ed è 23-17. Punto per Roma, 23-18. Punto per Gobbo in attacco 24-18. Punto per Roma, 24-19. Un attacco a tutto braccio di Michieletto chiude il secondo parziale 25-19. 
Nel terzo set primo time out per Roma sul 5-1 a favore del Barricalla. Dentro Toliver su Liguori in banda. Il CUS tiene alto il ritmo di gioco e con una seconda linea di Vokshi firma l’11-4. Roma recupera e si arriva sull’11-7 con un pallonetto vincente di Tosi. Muro Gobbo-Rimoldi su Arciprete ed è 12-7. Si continuano a giocare scambi lunghi e combattuti e si arriva sul 16-11 per il Barricalla. Due punti consecutivi di Lotti in attacco portano il CUS sul 20-14, time out per Roma. Le cussine volano a 21, rientra Liguori su Toliver. Punto per Roma, 21-15. Punto di Vokshi ed è 22-15. Mani fuori di Vokshi ed è 23-16. Mani out per Liguori ed è 23-17. Errore di Tosi ed è match point 24-17. Mani fuori di Vokshi ed è 25-17.

DICHIARAZIONI
Queste le parole di Rebecca Rimoldi per il Barricalla a fine match: “E’ stata una grande vittoria, molto importante in quanto ci ha permesso di raggiungere l’alta classifica. Non eravamo così sicure di vincere in modo così netto ma abbiamo giocato un’ottima pallavolo e questo ci ha permesso di raggiungere i tre punti”.
E’ stata una sconfitta pesante– dichiara Federica Mastrodicasa per Roma – Rispetto a come giochiamo in casa fuori è un’altra pallavolo e facciamo molta fatica a raggiungere il risultato”.

VOLLEY Serie A2 F – GAMBA: con Roma sarà un match impegnativo, ma stiamo lavorando sodo per tornare alla vittoria

Domenica 10 novembre si torna in campo al Pala Ruffini. Il BARRICALLA CUS Torino Volley ospiterà l’Acqua & Sapone Roma Volley Club nel match valevole per la settima giornata della prima fase del girone B della serie A2 di volley femminile. Fischio d’inizio previsto alle ore 17.00. Entrambe le formazioni arrivano da una sconfitta: le ragazze di coach Mauro Chiappafreddo nel derby con Mondovì, le romane con Montecchio. Gli arbitri dell’incontro saranno Alessandro Rossi e Piera Usai.
Queste le parole di Nicole Gamba in vista del match: “La partita che ci attende domenica sarà molto insidiosa perché Roma è una squadra ben attrezzata per fare bene in questo campionato. Entrambe arriviamo da una sconfitta, quindi sicuramente cercheremo un riscatto e punti! Siamo consapevoli delle insidie che la partita può presentare, ma stiamo lavorando sodo, con concentrazione per cercare di esprimere al meglio il nostro gioco. Lotteremo fino alla fine!”
Info ticketing su www.collegnovolley.it/ticketing/

VOLLEY Serie A2 F – BARRICALLA CUS TORINO sconfitto a Mondovì

Sconfitta per il BARRICALLA CUS TORINO VOLLEY, in trasferta sul campo del LPM BAM Mondovì, nella sesta giornata del campionato di Serie A2 femminile. Nonostante il risultato, 3-1 a favore delle monregalesi, l match è stato molto combattuto, un vero e proprio derby a tutti gli effetti.
Coach Chiappafreddo è sceso in campo con Rimoldi in palleggio, Vokshi opposto, Lotti e Michieletto in banda, Gobbo e Mabilo al centro e Gamba libero. Mondovì risponde con Rodriguez e Tanase in banda, centrali Rebora e Tonello, Scola in regia, Zanette opposto e Agostino libero.
Queste le parole di coach Mauro Chiappafreddo a fine match: “E’ stata una partita molto intensa giocata ad un ottimo livello. Nei momenti più importanti la loro maggiore esperienza ha fatto la differenza. Ho cercato di sfruttare al massimo tutta la nostra rosa in modo da poter usufruire di tutte le caratteristiche di tutte le nostre giocatrici. A mio avviso siamo riusciti a giocare al loro livello per gran parte della partita; appunto la nostra minore esperienza e alcune nostre ingenuità non ci hanno permesso di raggiungere il tie-break, cosa che avremmo sicuramente meritato”.
Domenica 10 novembre si torna a giocare tra le mura amiche del Pala Ruffini, fischio d’inizio alle ore 17,00 contro l’Acqua & Sapone Roma Volley Club.

LPM BAM MONDOVI’ – BARRICALLA CUS TORINO 3-1
(25-22; 25-22; 24-26; 25-19)
LPM BAM MONDOVI’: Rodriguez 6, Rebora 17, Zanette 17, Tanase 21, Tonello 14, Scola 3, Agostino (L), Bonifazi 1, Bordignon 1, Fezzi. Non entrate: Midriano, Mandrile (L). All. Delmati
BARRICALLA CUS TORINO: Lotti 13, Gobbo 6, Vokshi 19, Michieletto 6, Mabilo 7, Rimoldi 3, Gamba (L), Cometti 6, Severin, Bisio. Non entrate: Fantini (L), Camperi. All. Chiappafreddo
ARBITRI: Giorgianni, Scotti
NOTE – Durata set: 27′, 28′, 28′, 26′; Tot: 109′

VOLLEY Serie A2 F – Vittoria per il BARRICALLA CUS TORINO in trasferta a Marsala

Vittoria al tie-break per il BARRICALLA CUS TORINO VOLLEY, in trasferta sul campo della Sigel Marsala, nella quinta giornata del campionato di Serie A2 femminile. Una gara combattuta, che ha visto le ragazze di coach Chiappafreddo giocare con grinta e carattere su ogni pallone.
Coach Chiappafreddo è sceso in campo con Rimoldi in palleggio, Vokshi opposto, Lotti e Michieletto in banda, Gobbo e Mabilo al centro e Gamba libero. Marsala risponde con Vallicelli e Colarusso a formare la diagonale d’attacco, centrali Caruso e Bertaiola; attaccanti Mangani e Dahlke, libero Lorenzini.
Queste le parole di coach Mauro Chiappafreddo a fine match: “E’ stata una partita giocata su un campo molto caldo e sono contento di aver portato a casa la vittoria perché abbiamo giocato i primi due set ad un ottimo livello, siamo poi calate complice qualche ingenuità e qualche errore di troppo; loro sono cresciute nel gioco ma nel quinto parziale siamo riusciti a riprendere il nostro ritmo di gioco e a chiudere la partita. Il match che ci aspetta domenica a Mondovì è una partita difficile, cercheremo di giocare molto concentrate anche se questa trasferta a Marsala è stata molto stancante anche dal punto di vista logistico”.
Domenica 3 novembre quindi nuova trasferta per le cussine sul campo dell’Lpm BAM Mondovì, fischio d’inizio alle ore 17,00.

SIGEL MARSALA – BARRICALLA CUS TORINO 2-3
(18-25; 22-25; 25-23; 25-23; 13-15)
SIGEL MARSALA: Mangani 20, Bertaiola 10, Colarusso 21, Dahlke 15, Caruso 9, Vallicelli 1, Lorenzini (L), Scire’ 2, Buiatti 1, Galletti, Vaccaro. Non entrate: Laragione. All. Collavini.
BARRICALLA CUS TORINO: Lotti 14, Gobbo 9, Vokshi 27, Michieletto 11, Mabilo 10, Rimoldi 2, Gamba (L), Bisio 2, Severin, Camperi, Cometti. Non entrate: Fantini (L). All. Chiappafreddo.
ARBITRI: Cavalieri, Nicolazzo.
NOTE – Durata set: 24′, 28′, 32′, 30′, 18′; Tot: 132′

FOTO SALVATORE GUCCIARDI

VOLLEY Serie A2 F – VOKSHI: a Marsala lotteremo insieme fino alla fine

Giovedì 31 ottobre il Barricalla CUS Torino Volley affronterà in trasferta la Sigel Marsala, fischio d’inizio alle ore 20,30 al Palasport Bellina. Entrambe le formazioni sono reduci da una sconfitta: le cussine con Montecchio e le siciliane con Roma.
Queste le parole di Roneda Vokshi in vista del match: “Giovedì giocheremo a Marsala, è una squadra che in casa gioca molto bene e dai trascorsi ne sappiamo qualcosa. Dovremo cercare di divertirci e dare il massimo per esprimere il nostro gioco. Per fare questo avremo bisogno di serenità e concentrazione. Lotteremo fino alla fine, insieme”.

PER SEGUIRE IL MATCH
Svariate le possibilità per seguire in diretta la gara: in televisione, sul canale 616 DDT de La Tr3, in streaming collegandosi al sito internet www.latr3.tv e su Facebook sulla pagina La Tr3 – Canale 616 (https://www.facebook.com/TvLaTr3Marsala/).

Risultati del week-end

Si è appena concluso un week-end ricco di impegni per le nostre prime squadre cussine. Andiamo a vedere i risultati ottenuti nelle rispettive discipline sportive.

BASKET – SERIE C SILVER MASCHILE
Primo successo della stagione del Mastro Viaggiatore CUS Torino che domenica sera al Pala Cena, ancora in allarme infermeria, sconfigge l’Alternativa Renault Lettera 22, 65-60 al termine di un match equilibrato e combattuto.
Dopo 35′ sempre all’insegna di grande equilibrio, con sorpassi e controsorpassi, i padroni di casa sembrano piazzare il break decisivo portandosi sul +7 a 4′ dal termine della gara. Dopo il time out di coach Landra, i cussini tornano in campo lucidi e determinati e con un contro break di 15-3 intascano meritatamente i primi 2 punti della stagione.

HOCKEY SU PRATO – SERIE A2 MASCHILE
É arrivata, dopo tanto lavoro, sudore, sacrificio e snervante attesa, la prima vittoria nel campionato di serie A2. All’ Euroma Hockey Stadium finisce 6-2 per l’HCU Rassemblement Torino contro l’HC Eur. Un risultato che rispecchia a pieno l’andamento della partita e porta i torinesi a +4 sull’ultimo posto in classifica, occupato proprio dai romani dell’Eur. Ora che i 3 punti sono arrivati sarà necessario continuare a fare bene già dalla prossima: sabato 2 novembre arriverà al Tazzoli il CUS Pisa, prima in campionato.

RUGBY – SERIE A MASCHILE
Seconda vittoria consecutiva per la Seniores maschile che all’esordio all’Albonico vince 22-10 contro un avversario ostico come la Pro Recco e si porta a quota 9 punti in classifica. Due sue due per i torinesi fino a questo momento. Una gara difficile, contro un avversario ostico, ma la voglia di portare a casa il risultato davanti ai propri tifosi era grande e l’Itinera CUS Ad Maiora Rugby 1951 esce dal terreno di gioco con tanta consapevolezza in più nei propri mezzi. Domenica 3 novembre la Seniores maschile sarà ospite del Parabiago, capolista come il CUS a 9 punti, ma con una differenza punti migliore.

TENNISTAVOLO – SERIE A2 MASCHILE
Nella terza giornata di campionato il Frandent Group Cus Torino pareggia 3-3, in casa, contro la Brunetti Castel Goffredo. I punti cussini sono stati ottenuti da Romualdo Manna, 3-1 su Marco Bressan e 3-2 su Luca Bressan, e da Lorenzo Cordua, 3-2 su Alberto Redini. Quelli mantovani da Luca Bressan, 3-1 su Cordua, e da Redini e Marco Bressan, 3-2 su Davide Ferrero. Appuntamento al 9 novembre con la quarta gara del girone di andata che vedrà i cussini impegnati sul campo della capolista T.T. Reggio Emilia Ferval, ancora imbattuta.

VOLLEY – SERIE A2 FEMMINILE
Il BARRICALLA CUS TORINO VOLLEY sconfitto 3-1 al PalaRuffini da SORELLE RAMONDA IPAG MONTECCHIO. Dopo essere andate sotto nel computo totale dei set, le cussine reagiscono e ristabiliscono la parità, ma Montecchio è più cinica, sbaglia di meno e ha percentuali in fase offensiva migliori. Prossimo incontro giovedì 31 ottobre ore 20.30, in trasferta sul campo della Sigel Marsala.

Serie A2 F – RIMOLDI: con Montecchio servirà concentrazione e convinzione nei nostri mezzi

Domenica 27 ottobre si torna in campo e nello specifico al Pala Ruffini. Il BARRICALLA CUS Torino Volley è pronto a ospitare la compagine veneta Sorelle Ramonda Ipag Montecchio nel match valevole per la quarta giornata della prima fase del girone B della serie A2 di volley femminile. Fischio d’inizio previsto per le ore 17.00. Le ragazze di coach Mauro Chiappafreddo vorranno dimenticare la sconfitta di Trento e ottenere un altro successo tra le mura amiche. Gli arbitri dell’incontro saranno Michele Marotta e Simone Fontini.
“Siamo consapevoli che contro Montecchio non sarà una partita semplice, proprio come le gare che abbiamo affrontato e che ancora ci attendono – dichiara Rebecca Rimoldi Sappiamo che quest’anno dovremo lottare sempre, su tutti i palloni, per ogni punto, con tutte le squadre. Questa è la nostra filosofia di gioco. Domenica, dunque, non sarà diverso e dovremo scendere in campo molto concentrate, determinate e ordinate sin dalle prime battute. Montecchio è una squadra ostica che verrà a giocare al Pala Ruffini per dimenticare la sconfitta dello scorso weekend. Anche per noi varrà lo stesso discorso perché arriviamo da un fine settimana non positivo. La gara di Trento è stata difficile da gestire a livello emotivo perché eravamo consapevoli della forza delle nostre avversarie che sono tra le principali candidate alla promozione in serie A1. Dal canto nostro, però, siamo state meno ciniche e precise rispetto alle prime due partite di campionato. Sarà importante, dunque, scendere nuovamente in campo con tanta determinazione per tornare a fare punti. Il nostro è un grande gruppo, coeso, e questo aspetto ci permetterà di toglierci tante soddisfazioni, ne sono sicura. Da quando sono arrivata al CUS Torino ho sempre e soltanto avuto sensazioni positive, sulla società e sulle mie compagne. È proprio vero ciò che viene detto anche dall’esterno: il Centro Universitario Sportivo torinese è una grande famiglia che ti accoglie e riesce subito a farti sentire a tuo agio. Non capita spesso nella pallavolo. Sono molto contenta, dunque, della scelta che ho fatto e l’essere diventata anche un’atleta AGON ha reso il tutto ancora più emozionante e stimolante. Penso che il Progetto AGON sia un valore aggiunto di inestimabile importanza che stimola tanti atleti/studenti a scegliere questa società per poter crescere sotto l’aspetto sportivo senza, però, trascurare quello universitario. Le mie sensazioni, dunque, sono estremamente positive in questo momento, in tutto e per tutto, e penso che da qui fino alla fine del campionato potremo toglierci tante soddisfazioni”.

VOLLEY Serie A2 F – Prima sconfitta per il BARRICALLA CUS TORINO

Prima sconfitta stagionale per il BARRICALLA CUS TORINO VOLLEY, battuto 3-0 in trasferta sul campo della Delta Informatica Trentino, nella terza giornata del campionato di Serie A2 femminile. Una gara combattuta, nonostante il risultato, che ha visto in campo lunghi scambi combattuti e un’ottima pallavolo.
Coach Chiappafreddo è sceso in campo con Rimoldi in palleggio, Vokshi opposto, Lotti e Michieletto in banda, Gobbo e Mabilo al centro e Gamba libero. Bertini si affida al sestetto tradizionale con Moncada in regia, Piani opposto, Melli e D’Odorico laterali, Furlan e Fondriest al centro e Moro libero.

Queste le parole di coach Mauro Chiappafreddo a fine match: “Abbiamo subito la loro pressione al servizio, hanno battuto molto bene e questo ha fatto sì che il nostro cambio palla non sia stato a livelli alti. Abbiamo giocato bene nella correlazione tra muro-difesa, infatti siamo due punti in percentuale sotto i loro, molto bene a muro e questo ci ha permesso di lottare tutti e tre i set. Il terzo parziale ho cercato di cambiare le carte in tavola in modo tale da non dar loro riferimenti, ho invertito i laterali, ho cambiato un centrale e l’opposto e siamo arrivati a 22 contro una squadra che sicuramente lotterà per andare in A1. Archiviata questa gara ora è tempo di tornare in palestra e pensare alla prossima contro Montecchio”.

Domenica 27 ottobre al Pala Ruffini alle ore 17,00 arriverà Sorelle Ramonda Ipag Montecchio.

INFO TICKETING: www.collegnovolley.it

DELTA INFORMATICA TRENTINO – BARRICALLA CUS TORINO VOLLEY  3-0
(25-21; 25-20; 25-22)
DELTA INFORMATICA TRENTINO: Moncada 3, Piani 16, Melli 18, D’Odorico 8, Furlan 7, Fondriest 5, Moro (L); Barbolini 0, Giometti ne, Cosi ne, Vianello 0, Berasi ne. All. Bertini
BARRICALLA CUS TORINO VOLLEY: Rimoldi 2, Vokshi 7, Michieletto 12, Lotti 10, Mabilo 6, Gobbo 2, Gamba (L); Cometti 2, Bisio 1, Severin 0, Camperi ne, Fantini ne. All. Chiappafreddo
ARBITRI: Gaetano, Brunelli
Durata set: 25′, 27′, 27′ (totale: 1h19′)

VOLLEY SERIE A2 F – LOTTI: sarà una gara impegnativa, dovremo giocare con precisione e grinta su ogni pallone

Domenica 20 ottobre il Barricalla CUS Torino Volley affronterà una trasferta impegnativa sul campo della Delta Informatica Trentino, fischio d’inizio alle ore 17 al Sanbàpolis. Entrambe le formazioni sono reduci da due successi: le trentine si sono imposte su Ravenna, le cussine su Baronissi. Sarà quindi scontro al vertice.
Queste le parole di Silvia Lotti in vista del match: “la partita che ci aspetta domenica sarà senz’altro molto dura, contro una squadra fatta di giocatrici importanti che ha fino ad ora hanno dimostrato di avere un ottimo gioco. Contro una compagine come quella trentina dovremo assolutamente essere ordinate e precise soprattutto nella correlazione muro-difesa, fondamentali in cui stiamo lavorando molto da inizio anno. Siamo molto cariche da questo avvio positivo, in palestra c’è armonia e si lavora sodo, sappiamo che domenica sarà una dura battaglia ma ci stiamo preparando per questo”.

PER SEGUIRE IL MATCH
Chi non potrà seguire la gara dagli spalti di Sanbàpolis potrà farlo sul web. Gli aggiornamenti punto a punto saranno curati dal sito della Lega Pallavolo (www.legavolleyfemminile.it). La Lega Pallavolo offre inoltre la pratica e utilissima applicazione “Livescore Lega Volley Femminile” grazie alla quale si possono seguire i risultati in diretta di tutte le partite. Ovviamente saranno costantemente aggiornati anche i canali social della Delta Informatica Trentino; sul canale Youtube ufficiale (TRENTINO Rosa), all’indirizzo https://www.youtube.com, si potrà seguire la diretta streaming della partita.

VOLLEY Serie A2F – BARRICALLA CUS TORINO VOLLEY: vittoria all’esordio al Pala Ruffini su Baronissi

BARRICALLA CUS TORINO VOLLEY – P2P SMILERS BARONISSI  3-0
(25-16; 25-12; 26-24)

BARRICALLA CUS TORINO VOLLEY: Rimoldi 3, Vokshi 16, Gobbo (K) 1, Mabilo 10, Michieletto 14, Lotti 9, Gamba (L), Cometti, Fantini, Bisio 1, Severin, Camperi. All.: Mauro Chiappafreddo  Vice All.: Fulvio Bonessa
P2P SMILERS BARONISSI: De Lellis 2, D’Arco 1, Travaglini 3, Martinuzzo 5, Ferrara 5, Panucci 18, Ferrara (L), Sestini 2, Bartesaghi, Quarto, Peruzzi, Amaturo, Marchesano. All.: Leonardo Barbieri Vice All.: Stefano Cinelli

ARBITRI: Simone Cavicchi, Roberto Pozzi
DURATA SET: 21’, 20’, 30’  Tot 1h11’
MURI: Torino 11, Baronissi 3

Il BARRICALLA CUS TORINO VOLLEY vince all’esordio in casa al PalaRuffini conto la P2P SMILERS BARONISSI. Prossimo incontro domenica 20 ottobre ore 17.00, in trasferta sul campo della Delta Informatica Tentino.

LA CRONACA
Coach Chiappafreddo scende in campo con Rimoldi in palleggio, Vokshi opposto, al centro capitan Gobbo e Mabilo, schiacciatrici Michieletto e Lotti, Gamba libero. Risponde coach Barbieri con De Lellis in regia, D’Arco opposto, Ferrara e Panucci attaccanti di posto quattro, Travaglini e Martinuzzo al centro, Ferrara libero.
Il primo parziale parte in equilibrio, poi il Barricalla allunga ed è time out per Baronissi sul 12-8 per le cussine. Si rientra in campo ed è subito attacco a tutto braccio per Vokshi, 13-8. Il CUS continua forte, è Lotti a firmare il 17-13 con una parallela a tutto braccio. Rimoldi firma il muro del 18-13 ed è nuovo time out per coach Barbieri. Muro di Lotti ed è 19-14. Mani fuori di Vokshi ed è 20-14. Altro mani fuori di Lotti ed è 22-14. Errore Baronissi, 23-14. Punto di Ferrara, 23-15. Errore Baronissi, 24-15. Punto di Travaglini, 24-16. Dentro Fantini per Lotti nel Barricalla. È Michieletto a chiudere il parziale, 25-16.
Il CUS parte forte anche nel secondo ed è subito 10-3. Sull’11-3 dentro Sestini sull’opposto al posto di D’Arco. Palletta di Rimoldi ed è 12-4, sul 13-4 è nuovo time out per Baronissi. Ace di Michieletto ed è 15-4. Errore Baronissi, 16-4. Nuovo errore Baronissi, 17-4. Sul 19-7 dentro Cometti su capitan Gobbo nelle fila cussine. Pallonetto vincente di Lotti ed è 20-7. Errore per Baronissi, 21-8. Muro a uno di Michieletto su Martinuzzo ed è 22-8. Punto per Michieletto ed è 23-9. Punto per Baronissi, 23-11. Mani fuori di Vokshi, 24-11. Punto per Baronissi, 24-12. Muro di Mabilo ed è 25-12.
Baronissi non molla, il terzo set parte molto equilibrato ed è time out per coach Chiappafreddo sul 9 pari. Mani fuori per Panucci ed è vantaggio Baronissi, 9-10. Il Barricalla schiaccia sull’acceleratore e si arriva 17-12. Murone di Mabilo ed è 19-12, time out per Baronissi. Sul 19-15 per il Barricalla dentro Bisio-Severin su Rimoldi-Vokshi. Punto di Michieletto ed è 20-16. Fast di Martinuzzo, 20-17. Nuovo punto per Michieletto, 21-17. Punto per Baronissi, 21-18. Punto per Bisio nelle fila cussine, 22-18, rientrano Vokshi-Rimoldi su Severin-Bisio. Punto per Baronissi, 22-19. Errore per Vokshi, 22-20. Errore Lotti, 22-21, time out per coach Chiappafreddo. Ace di De Lellis, ed è parità 22-22. Punto Baronissi, 22-23. Pallonetto di Vokshi, 23 pari. Errore CUS ed è 23-24 per Baronissi. Punto per Michieletto, 24 pari. Muro Mabilo-Vokshi, 25-24 per il Barricalla. Errore Baronissi ed è 26-24.

DICHIARAZIONI
Queste le parole di Mauro Chiappafreddo per il Barricalla a fine match: “Siamo molto soddisfatti per la vittoria, abbiamo confermato l’ottimo risultato di Busto. La squadra ha lavorato bene in entrambe le fasi e dobbiamo pensare a giocare una partita dopo l’altra. La prossima settimana giocheremo a Trento, sarà una trasferta difficile contro una squadra molto forte, ma scenderemo in campo con la stessa determinazione di queste due gare”.
Mi spiace molto per la sconfitta – dichiara Sara De Lellis per Baronissi – Abbiamo avuto una buona reazione nel terzo parziale. Stiamo lavorando bene in settimana e di conseguenza non avremo grossi problemi in futuro, a partire già dalla prossima partita”.