Campionati Italiani Assoluti di Lotta: undici medaglie per gli atleti cussini impegnati

Nel week-end appena trascorso si sono svolti a Roma, presso il Pala Pellicone, i Campionati Italiani Assoluti di Lotta Greco Romana e Stile Libero. Al termine del torneo sono stati definiti gli atleti che prenderanno parte con la Nazionale azzurra ai prossimi Europei. Grande successo per le società piemontesi impegnate in questa importante manifestazione. Il CUS Torino Asd ha vinto il titolo a squadre per quanto concerne lo Stile Libero totalizzando 32 punti, uno in più dell’Athlon Sassari secondo. Tanti anche i successi individuali per gli atleti cussini. Riccardo Glave, nella Greco Romana, ha vinto l’oro (72 kg). Nello Stile Libero due primi posti, uno per Givi Davidovi nei 57 kg e uno per Abdellatif Mansour (65 kg). Questi tre atleti, avendo conquistato l’oro, sono diventati titolari della Nazionale e parteciperanno come già anticipato agli Europei e alle qualifiche in vista di Tokyo 2020. Sono arrivati, poi, altri risultati positivi: nella Greco Romana, sempre in campo maschile, medaglia d’argento per Luca Dariozzi nella categoria 77 kg e un bronzo per Federico Mazziotta (63 kg). Nello Stile Libero, invece, terzo posto per Luca Godino nella categoria 125 kg e per Aldo De Vita (86 kg). Buoni risultati sono arrivati anche in campo femminile: due medaglie d’argento, una per Francesca Indelicato (57 kg) e una per Valentina Giaimo (76 kg). Due anche i bronzi, uno per Sara Da Col nella categoria 62 kg e uno per Martina Zandomeneghi (55 kg). 

La squadra Senior di Lotta del CUS Torino trionfa nel “Torneo Internazionale a squadre di Torresan”

La squadra Senior del Centro Universitario Sportivo torinese è stata impegnata, nel week-end del 23-24 novembre, in trasferta a Treviso nel “Torneo Internazionale a squadre Torresan”.

Erano presenti cinque team: due rappresentative della Croazia, una rappresentativa della Serbia, una rappresentativa del Veneto e la rappresentativa del Piemonte.

La squadra piemontese era composta da Federico Mazziotta (60 kg CUS TORINO), Jacopo Sandron (67 kg C.S.ESERCITO), Riccardo Galve (72 kg CUS TORINO), Luca Dariozzi (77 kg CUS TORINO), Luca Russo (87 kg CUS TORINO), Luis Avendano Rojas (97 kg in prestito dalla Nazionale Venezuelana), Marco Zaffino (130 kg CUS TORINO).

Nel primo girone di gara il Piemonte ha incontrato la Serbia, battuta per 7-0.

Approdata alla finale, la nostra Rappresentativa ha battuto la Croazia A per 6-1 aggiudicandosi la vittoria del torneo.

La classifica finale ha visto il Piemonte 1°, la Croazia A 2°, il Veneto 3°, la Serbia 4° e la Croazia B 5°.

ORO mondiale nel beach wrestling per la cussina Francesca Indelicato, studentessa di Scienze Motorie all’Università degli Studi di Torino

Medaglia d’ORO per Francesca Indelicato (cat. 60 kg) al Campionato Mondiale Senior di beach wrestling che si è svolto a Doha, in Qatar.
L’atleta del Centro Universitario Sportivo torinese, studentessa di Scienze Motorie all’Università degli Studi di Torino, si è imposta in finale sulla turca Ozturk, l’unica che era riuscita a fermarla nella fase eliminatoria nella sua corsa verso il traguardo più prestigioso. La Indelicato in semifinale aveva superato 3-2 la rumena Zhydachevska e nella mini pool preliminare aveva conseguito i seguenti risultati: sconfitta con la turca Ozturk per 2-1, pareggi 0-0 contro l’ungherese Denes e la brasiliana Fama, vittoria per 3-0 contro la portoghese Rodrigues.

Giochi Mediterraneo: ORO nel beach wrestling per Sara Da Col

Brilla il Centro Universitario Sportivo torinese ai Giochi del Mediterraneo su spiaggia terminati il 31 agosto a Patrasso in Grecia. 
Sara Da Col, atleta del Progetto AGON iscritta ad Infermieristica all’Università degli Studi di Torino, domina i 70 kg vincendo sulla spagnola Minerva Montero Perez (2-0) e, in semifinale, sulla greca Agoro Papavasileiou (2-0): la finale la vede poi superare di misura la greca Zoi Chatsatourova per 1-0. 
Complimenti Sara da tutto il mondo universitario sportivo torinese!

Lotta olimpica over 12

Corsi di base, di perfezionamento e di avviamento alla disciplina della Lotta Olimpica nei tre stili Lotta Greco Romana, Lotta Stile Libero  e Lotta Femminile per ragazzi, ragazze e adulti nati prima del 2007.

Dal 16 al 27 settembre sarà possibile provare la disciplina gratuitamente nei seguenti orari:

Martedì e Giovedì dalle h 18:30 alle h 19:30

  • Inizio corso: 01/10/2019
  • Fine corso: 30/06/2020
  • Orari: Mercoledì dalle h 20:30 alle h 21:30

CONTATTI:

SAGLIETTI Alessandro 338 354 39 53

[email protected]

[email protected]

LOTTA OLIMPICA UNDER 12

Corsi di base, di perfezionamento e di avviamento alla disciplina della Lotta Olimpica nei tre stili Lotta Greco Romana, Lotta Stile Libero  e Lotta Femminile per bambini e bambine nati negli anni dal 2008 al 2016.

Dal 16 al 27 settembre sarà possibile provare la disciplina gratuitamente nei seguenti orari:

Lunedì – Mercoledì – Venerdì dalle h 17:30 alle h 18:30

  • Inizio corso: 01/10/2019
  • Fine corso: 30/06/2020
  • Orari: lunedì – mercoledì – venerdì h 17.30 – 18:30

CONTATTI:

SAGLIETTI Alessandro 338 354 39 53

[email protected]

[email protected]

WRESTLING TEAM

Avviamento alla pratica pre-agonistica della Lotta Olimpica nei tre stili Lotta Greco Romana, Lotta Stile Libero e Lotta Femminile per bambini e bambine nati dal 2006 al 2015.

Avviamento e consolidamento della pratica agonistica dei tre stili di Lotta Olimpica per ragazzi, ragazze e adulti nati dal 1984 al 2005.

Attività agonistica per Veterani Over 35.

Dal 16 al 27 settembre sarà possibile provare la disciplina gratuitamente nei seguenti orari

  • UNDER 12:  Lunedì – Mercoledì – Venerdì dalle h 17:30 alle h 18:30
  • OVER 12:     Martedì e Giovedì dalle h 18:30 alle h 20:30

CONTATTI:

SAGLIETTI Alessandro 338 354 39 53

[email protected]

[email protected]

LOTTA FEMMINILE: due bronzi per le nostre Chessa e Russo ai Campionati Europei Cadetti di Faenza

Ottimo risultato nella Lotta Femminile ai Campionati Europei Cadetti di Faenza. Michela Chessa nei 40 kg e Aurora Russo nei 61 kg, atlete del CUS Torino, hanno ottenuto due prestigiose medagliedi bronzo. La prima a conquistare il terzo gradino del podio è stata Michela Chessa che ha superato nettamente la bielorussa Alina Kurylenka. Michela si è dimostrata agguerrita e determinata e ha ottenuto i primi due punti in soli quindici secondi per poi compiere lo stesso attacco portandosi sul 4-0, punteggio con il quale ha chiuso, poi, la prima parte dell’incontro che è terminato sul definitivo 4-1 in favore dell’azzurrina. 

Queste le sue sensazioni: “È stata dura, ma ci ho creduto fin dall’inizio perché è tutto l’anno che mi alleno per questo, volevo la medaglia. Il “braccetto” è la tecnica che mi suggerisce sempre papà, l’ho provata ed è andata a segno due volte. Questa medaglia la dedico a lui, a mia madre e a mio fratello”.

Dominio assoluto anche di Aurora Russo che, superato il ripescaggio sulla macedone Tatiana Deleu (6-0), non ha lasciato scampo alla turca Derya Nur Karaduman nella finale per il terzo posto. Si è trattato di un incontro tutto a favore dell’azzurra che ha rifilato i primi due punti in meno di un minuto. Si è portata, poi, sul 4-0 per chiudere la prima parte in vantaggio 6-0. Nella ripresa Aurora ha manetenuto alta la concentrazione e non ha concesso davvero niente alla turca vincendo, addirittura prima del limite, per 12-0. Questa la sua soddisfazione a fine gara: “Sono contenta, anche se ancora rimpiango l’errore negli ultimi secondi della semifinale di ieri. Avrei voluto vincere la medaglia più prestigiosa, ma sono ugualmente felice e fiera di me”.

Complimenti Michela e Aurora!