VOLLEY Serie A2 F – Vittoria per il BARRICALLA CUS TORINO in trasferta a Marsala

Vittoria al tie-break per il BARRICALLA CUS TORINO VOLLEY, in trasferta sul campo della Sigel Marsala, nella quinta giornata del campionato di Serie A2 femminile. Una gara combattuta, che ha visto le ragazze di coach Chiappafreddo giocare con grinta e carattere su ogni pallone.
Coach Chiappafreddo è sceso in campo con Rimoldi in palleggio, Vokshi opposto, Lotti e Michieletto in banda, Gobbo e Mabilo al centro e Gamba libero. Marsala risponde con Vallicelli e Colarusso a formare la diagonale d’attacco, centrali Caruso e Bertaiola; attaccanti Mangani e Dahlke, libero Lorenzini.
Queste le parole di coach Mauro Chiappafreddo a fine match: “E’ stata una partita giocata su un campo molto caldo e sono contento di aver portato a casa la vittoria perché abbiamo giocato i primi due set ad un ottimo livello, siamo poi calate complice qualche ingenuità e qualche errore di troppo; loro sono cresciute nel gioco ma nel quinto parziale siamo riusciti a riprendere il nostro ritmo di gioco e a chiudere la partita. Il match che ci aspetta domenica a Mondovì è una partita difficile, cercheremo di giocare molto concentrate anche se questa trasferta a Marsala è stata molto stancante anche dal punto di vista logistico”.
Domenica 3 novembre quindi nuova trasferta per le cussine sul campo dell’Lpm BAM Mondovì, fischio d’inizio alle ore 17,00.

SIGEL MARSALA – BARRICALLA CUS TORINO 2-3
(18-25; 22-25; 25-23; 25-23; 13-15)
SIGEL MARSALA: Mangani 20, Bertaiola 10, Colarusso 21, Dahlke 15, Caruso 9, Vallicelli 1, Lorenzini (L), Scire’ 2, Buiatti 1, Galletti, Vaccaro. Non entrate: Laragione. All. Collavini.
BARRICALLA CUS TORINO: Lotti 14, Gobbo 9, Vokshi 27, Michieletto 11, Mabilo 10, Rimoldi 2, Gamba (L), Bisio 2, Severin, Camperi, Cometti. Non entrate: Fantini (L). All. Chiappafreddo.
ARBITRI: Cavalieri, Nicolazzo.
NOTE – Durata set: 24′, 28′, 32′, 30′, 18′; Tot: 132′

FOTO SALVATORE GUCCIARDI

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest