Skip to content

TENNIS – Lo sport UNIVERSITARIO ancora sugli scudi grazie ad Aschieri

Secondo centro stagionale per l’atleta del Centro Universitario Sportivo torinese Davide Aschieri, classifica 2.5, che si aggiudica il Torneo Open organizzato dal Tennis Club Ciriè. Il venticinquenne, dottorando del Politecnico di Torino, ha concluso in finale una cavalcata inarrestabile che lo ha visto concedere solo una manciata di games ai suoi avversari durante il corso di tutta la competizione. Anche la finale è stata a senso unico e vani sono stati gli sforzi del pur bravo Peroncini (2.5) di arginare lo strapotere di Aschieri. L’incontro ha messo in evidenza le peculiarità del portacolori del CUS Torino, che si riassumono in un gioco di pressione costante da fondo campo supportato da un solido servizio e da una prestanza fisica di tutto rispetto. Alle doti tecniche, fanno seguito lucidità tattico-strategica e approccio mentale positivo, che permettono al giocatore di trovare soluzioni vincenti anche nei momenti più delicati dell’incontro.
Il buon momento del tennis cussino è confermato dalla recente qualificazione delle squadre universitarie a matrice Politecnico, sostenute dallo sponsor HORSA Group (D2 Femminile e D3 Maschile) per i playoff regionali. Entrambe le compagini (che annoverano, nelle proprie fila, atleti/e quali lo stesso Davide Aschieri e Claudia Franzè) hanno concluso il proprio girone di qualificazione a punteggio pieno, acquisendo l’accesso alle finali regionali che determineranno le promozioni nelle serie superiori.
I risultati conseguiti da Aschieri e dalle squadre universitarie del CUS si inseriscono in un quadro progettuale più ampio, che vede Politecnico, Università, CUS e HORSA Group sostenere i tennisti universitari nel loro percorso non solo sportivo, ma anche di crescita individuale e di carriera.