fbpx Skip to content

Firmato l’accordo tra il Lions Clubs International Distretto 108-Ia1 e il Centro Universitario Sportivo torinese

È stato firmato l’accordo di collaborazione tra il Centro Universitario Sportivo torinese e il Lions Clubs International Distretto 108-Ia1. L’accordo siglato è frutto del naturale proseguimento di una collaborazione quasi decennale tra il CUS Torino e il Distretto Lions 108-Ia1, una partnership strategica nata con Just the Woman I Am, la corsa non competitiva per la raccolta fondi finalizzata all’assegnazione di borse di studio e di ricerca su temi a favore dell’integrazione o su aspetti scientifici trascurati rispetto al mondo delle donne, a sostegno della ricerca universitaria contro il cancro. Nell’ambito delle iniziative legate all’evento, il Distretto Lions 108-Ia1 da anni gestisce un campus medico attivo per tre giorni che dà la possibilità di effettuare esami medici come il controllo della pressione e della glicemia, analisi dell’osteoporosi, di patologie oculari, ecodoppler e molti altri. Negli ultimi anni è stata anche effettuata – nell’ambito del service “Il cuore delle donne”, con il patrocinio e la collaborazione della Regione Piemonte e dell’Assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Torino – una raccolta dati per lo screening delle patologie cardiovascolari nelle donne.
Queste le parole del Presidente del Centro Universitario Sportivo torinese Riccardo D’Elicio: “È sicuramente un onore collaborare con una realtà unica per la nostra città e per il nostro territorio. Affiancare due realtà storiche come le nostre è sicuramente un valore aggiunto per il sistema universitario sportivo torinese”.
“Siamo felici di consolidare la nostra partnership con il CUS con un accordo che ci vedrà fianco a fianco in future iniziative. Siamo legati, non solo da una collaborazione che abbiamo portato avanti negli anni, ma anche da una stretta vicinanza per quanto riguarda la Mission e la Vision delle nostre realtà. Nelle nostre aree di intervento sono fondamentali le tematiche giovanili, l’uguaglianza di genere e l’inclusività ad ampio spettro, la formazione dei giovani verso un mondo migliore”,dice Carlo Ferraris, Governatore del Distretto Lions 108-Ia1. Il Distretto 108-Ia1 – che raggruppa 72 club tra Torino e cintura, Biella, Novara, VCO, Vercelli, Aosta – è fortemente impegnato nell’informazione e sostegno ai programmi che promuovono i corretti stili di vita, tra cui ha fondamentale importanza l’indirizzo dei giovani allo sport.
Nella foto, da sinistra, Elisa Demaria, referente comitato “Universiadi 2025” e coordinatrice del comitato per la manifestazione “Just the Woman I Am” del Distretto Lions 108-Ia1; il Presidente del Centro Universitario Sportivo torinese Riccardo D’Elicio; il Governatore del Distretto Lions 108-Ia1 Carlo Ferraris; Gabriella Gastaldi, referente comitato “Universiadi 2025” del Distretto Lions 108-Ia1.

LIONS CLUB INTERNATIONAL
Il Lions Club International è Leader Mondiale nel Servizio Comunitario e Umanitario, con oltre 46mila club in 200 paesi. Dal 1917 opera con finalità di solidarietà sociale attraverso specifici programmi come i servizi per i giovani, per i diversamente abili, per i non vedenti e le persone in difficoltà. Non mancano iniziative culturali, ambientali e gli aiuti in caso di calamità naturali e non.

Scarica il comunicato al seguente link: https://www.custorino.it/content/files/2022/09/comunicato_CUS-Lions.pdf