fbpx Skip to content

Torino Universitaria: al via i CNU 2022 a Cassino, il Centro Universitario Sportivo torinese con oltre 180 rappresentanti

Dopo due anni di sospensione ritornano i Campionati Nazionali Universitari, giunti alla 75° edizione. Si svolgeranno a Cassino dal 13 al 22 maggio 2022, sono indetti dal CUSI (Centro Universitario Sportivo Italiano) e organizzati dal CUS Cassino. Il team Torino Universitaria prenderà parte all’evento con una delegazione formata da oltre 180 rappresentanti tra atlete e atleti, tecnici e dirigenti accompagnatori.

Queste le parole del Presidente del Centro Universitario Sportivo torinese Riccardo D’Elicio: “A livello di team siamo uno dei CUS con numero di partecipazioni maggiore. Gli atleti e le atlete che prenderanno parte a questo evento rappresentano l’eccellenza sportiva dei due Atenei. Sono sicuro che questi ragazzi rappresenteranno al meglio Torino come Città Universitaria e il Progetto Agon”.

Gli atleti torinesi saranno impegnati in diverse discipline: atletica leggera (M-F), calcio a 5 (M), judo (M-F), karate (M-F), lotta (M-F), pallacanestro (M), pallavolo (M-F), scherma (M-F), taekwondo (M-F), tennis (M-F), tiro a segno (M-F).

Le prime discipline in gara, a partire da sabato 14maggio, saranno il taekwondo, guidata da tecnico Edoardo Greco, e il karate del tecnico Antonio Mazzeo. Nel taekwondo: Gaia Paludi (Global Low&transational Legal Studies), Arianna Figini                (Veterinaria), Federica Diamante (Design e Comunicazione), Asya Noia (Scienze Naturali), Mohammad Hossein Rajabi Sohrani (Ingegneria Informatica), Edoardo Cracco (Ingegneria Gestionale). Nel karate: Simone Palazzo (SUISM), Nicolò Lo Campo (SUISM), Simone Tomasello (Comunicazione Pubblica e Politica), Piero Carlo Venesia (Filosofia), Filippo Maria Mazzoni  (Agraria), Andrea Cavallotto (SUISM), Federica Schicchi (Chimica), Jennifer Regis (Amministrazione Aziendale), Valentina Corbi (Automotive Engineering), Aurora Ricci (Medicina e Chirurgia).

Lunedì 16 maggio sarà la volta della pallavolo, del calcio a 5 maschile e del tennis. Il team della pallavolo maschile, guidato da coach Christian Salza, è formato da: Simone Blua (Ingegneria Meccanica), Valerio Coroli (Informatica), Leonardo Genesio (SUISM), Giacomo Genovesio (SUISM), Gabriele Maletto (Tecnologie Alimentari), Lorenzo Mellano (SUISM), Alessandro Morello (Beni Culturali), Sergio Petrone (Ingegneria Informatica), Paolo Rabbia (Ingegneria Chimica), Lorenzo Teja (Chimica). La formazione femminile, di coach Sebastian Perrotta, è formata da: Alice Ambrosio (Farmacia), Eleonora Batte (Scienze Internazionali), Lucia Galletto (Architettura), Alessia Diego (SUISM), Matilde Gallina (Giurisprudenza), Olimpia Cicogna (SUISM), Isabella Martini (Matematica), Bianca Bonelli (SUISM), Arianna Tomatis         (SUISM), Susanna Olivero (Matematica). La delegazione di tennis, del tecnico Enrico Macii: Davide Aschieri (Ingegneria Civile), Andrea Cardella (SUISM), Daniele Iamunno (Lingue dell’Asia e dell’Africa), Alessandro Maturo (Ingegneria Gestionale), Maria Canavese (Lingue e Culture per il Turismo), Federica Joe Gardella (Architettura, Storia e Progetto), Beatrice Ottone (Scienze e Tecniche Psicologiche), Sofia Marenna (Ingegneria Biomedica). Il calcio a 5 di coach Tommaso Mortara con: Giuseppe Fatiga (Architettura), Davide Guzzi (SUISM), Matteo Barcelos (Agraria), Alessandro Patti (Economia), Giuseppe Cerone (SUISM), Paolo Tedesco (Ingegneria Meccanica), Riccardo Di Santo (Agraria).

Martedì 17 maggio prenderanno il via scherma e pallacanestro. Nella scherma il team torinese sarà in gara con: Erica Verri (SUISM), Margherita Colonna (Chimica e Tecnologie Chimiche), Letizia Jahier (SUISM), Pietro Tassinari (Beni Culturali). La pallacanestro maschile, guidata dai coach Federico Subbiani e Simone Ferriero: Guy Akoua (Medicina), Alessandro Petitti (Ingegneria Gestionale), Andrea Fantolino (SUISM), Federico Conti (Ingegneria Meccanica), Stevy Tatsoptsa (Ingegneria Informatica), Davide Marangon (Ingegneria Aerospaziale), Giacomo Sartore (SUISM), Paolo Pulina (Ingegneria dei Materiali), Stefano Catozzi (Ingegneria Meccanica), Amine El Kihel (Chimica). 

Infine nel weekend di sabato 21 e domenica 22 maggio sarà la volta di judo, lotta e atletica. Nel judo del tecnico Davide Spicuglia: Matteo Monardo (SUISM), Alessandro Panata (SUISM), Salvatore Pagano (Ingegneria Energetica), Gioele Greco (SUISM), Francesco Cargnelutti (Scienze Internazionali), Francesco Ceglie (SUISM), Alessandro Del Re (Scienze Geologiche), Edoardo Di Pietrantonio (SUISM), Nikolò Haxhija (Ingegneria Energetica), Jacopo Manusia (Chimica e Tecnologie Chimiche), Matteo Nicoletti (Amministrazione Aziendale), Luca Rubeca (SUISM), Davide Tkalez (Ingegneria Biomedica), Alvise Tomaselli (Fisica), Mattia Lombardi (SUISM), Alessandro Moglia (Ingegneria Elettronica), Alessandro Merlin (SUISM), Gaia Valenziano (Ingegneria Energetica), Lucrezia Carletti (Ingegneria Biomedica), Martina Castagnola (SUISM), Matilda Coata (Ingegneria Biomedica), Michela Fiorini (SUISM), Ludovica Franzosi (SUISM), Giada Giardino (Infermieristica). Nell’atletica gareggeranno: Giorgio Giuliani (Ingegneria Biomedica – 5 km marcia), Federico Lisa (SUISM – 100 mt, 200 mt), Daniele Pisanu (Scienze Strategiche e Militari – 100 mt, staffetta 4X100), Aldo Chamorro (Ingegneria Informatica – 400 mt, staffetta 4X400), Umberto Brero (Ingegneria Meccanica – 800 mt, 1500 mt), Widly Nocenti (Management ed Economia – 800 mt), Marco Tagliente (Medicina – 3000 siepi), Nicolò Gallo (Architettura – 5000 mt), Gabriele Adorni (Ingegneria Gestionale – 110 hs, staffetta 4X100), Giacomo Marco Falzoi (Ingegneria Gestionale e della Produzione – 110 hs, staffetta 4X100), Alessio Boasso (Ingegneria Autoveicolo – 3000 siepi), Gabriele Burzio (Ingegneria Gestionale – Salto con l’asta), Elia Franciscono (Chimica – 400 mt), Gianluca Santuz (Ingegneria – Salto in lungo), Riccardo Nicola (Ingegneria Biomedica – Salto in lungo e Lancio del giavellotto), Alessandro Cutello (Ingegneria Energetica e Nucleare – Salto triplo), Giorgio Callegari (Scienze Geologiche – Getto del peso e Lancio del martello), Gioele Buzzanca (SUISM – Getto del peso e Lancio del disco), Samuele Masiani (SUISM – Lancio del disco e Lancio del martello), Nicolò Bruno (SUISM – Lancio del giavellotto), Emanuele Ferro (Fisica – 200 mt, staffetta 4X100, staffetta 4X400), Jean Marie Robbin (Cellular and Molecular Biology – 400 hs, staffetta 4X400), Joao Carlo Pina Barros (Scienze Naturali – 400 hs, staffetta 4X400), Loris Droetto (SUISM – Salto con l’asta), Marta Giromini (Educazione Professionale – 100 mt, staffetta 4X100), Lorena Mannone (Informatica – 100 mt, 200 mt, staffetta 4X100), Giulia Maritano (Chimica e Tecnologie Farmaceutiche – 400 mt, staffetta 4X400), Micol Don (Giurisprudenza – 400 mt, staffetta 4X400), Silvia Zampaglione (Scienze Biologiche – 800 mt, 1500 mt), Anna Arnaudo (Ingegneria Informatica – 5000 mt)

Ludovica Megna (Servizio Sociale – 3000 siepi), Valeria Brignolo (Medicina – 100 hs, staffetta 4X100), Elena Corona (Economia dell’ambiente e della cultura – 100 hs, staffetta 4X100), Arianna Capobianco (Medicina – 400 hs, staffetta 4X400), Elisabetta Bray (Ingegneria Energetica), Chiara Verteramo (Scienze Naturali – Lancio del disco), Valentina Tesio (Biotecnologie – Salto con l’asta), Sara Verteramo(SUISM – Getto del peso), Francesca Schena (Scienze della formazione – Lancio del martello), Elisa Foresta (Chimica e tecnologie chimiche – Lancio del martello), Claudia Chirilà (SUISM – Lancio del disco), Erika Paris (Chimica e tecnologie chimiche – Lancio del giavellotto), Axelle Vicari (Scienze Geologiche – 5000 mt), Aurora Casagrande Montesi (Architettura – 400 hs), Veronica Pirana (Chimica clinica, fornese e dello sport – 200 mt, staffetta 4X400). Nella lotta di coach Andrea Sorbello: Luca Russo (Ingegneria Aerospaziale), Nizar Hammada (Informatica), Marco Amedura (Informatica), Mohammad Afshari (Global Law), Riccardo Glave (Ingegneria Gestionale), Francesco Gorgone (SUISM), Francesco Boggio (Psicologia), Jouya Ebrahimimehraban (Ingegneria dell’ambiente e del territorio), Matilde Caldarelli (SUISM), Althea Secchi (Scienze Biologiche), Valentina Giaimo (Infermieristica), Lisa Galvagni (Matematica), Veronica Maraner (Evoluzione del comportamento animale e dell’uomo).

Infine la delegazione del tiro a segno, in attesa di definire la data della competizione che probabilmente si terrà nel mese di giugno: Michele Palella (Ingegneria dell’Autoveicolo), Angelo Palella (Ingegneria dell’Autoveicolo), Riccardo Briscese (Ingegneria Fisica), Luca Convertini (Ingegneria Meccanica), Giorgia Candela (Filologia, Letterature e storie dell’antichità), Francesca Della Mutta (Scienze del corpo e della mente).

Per info e aggiornamenti: https://cnu2022.it/