Skip to content

Il Centro Universitario Sportivo torinese e il Collegio Einaudi insieme per continuare a fare sport anche #restandoincollegio

Il Presidente del CUS Torino, Prof. Riccardo D’Elicio, ha consegnato nella giornata di ieri, mercoledì 15 aprile, 40 tappetini per praticare attività fisica agli studenti del Collegio Einaudi, spronandoli a continuare a studiare, senza dimenticarsi di fare sport anche in questo periodo di grave emergenza Covid-19. Queste le sue parole: “Anche per il Collegio Einaudi, eccellenza del nostro territorio, il Centro Universitario Sportivo torinese è in prima linea per il benessere degli studenti di merito. In questo periodo complicato non è facile poter svolgere attività fisica ma il CUS continua a diffondere la cultura sportiva che caratterizza il nostro ente”.
Soddisfazione anche per il Direttore del Collegio Einaudi, Ing. Andrea Fabbri: “Ringraziamo il CUS Torino per la donazione dei tappetini, un segno della stretta vicinanza con il Collegio Einaudi, che nonostante l’emergenza sanitaria continua ad essere aperto e ad ospitare studenti meritevoli, che hanno scelto di rimanere a Torino in queste settimane di quarantena. Siamo molto fieri dei nostri studenti, per la maturità e il forte senso di responsabilità con cui stanno affrontando questa emergenza, che li porta a organizzare turni per l’utilizzo delle cucine e le presenze nelle sale studio, oltre che a gestire la spesa di gruppo, continuando comunque a studiare con impegno; e da oggi potranno dedicare anche maggior attenzione alla pratica sportiva”.
Infine prosegue il progetto #IoRestoaCasa targato CUS Torino; appuntamento dal lunedì al sabato alle ore 18,00 con workout live proposti dagli atleti e istruttori cussini. Le lezioni potranno essere seguite direttamente sul sito del CUS al seguente link www.custorino.it/io-resto-a-casa/. Il calendario verrà aggiornato allo stesso link, gli appuntamenti saranno sempre dal lunedì al sabato alle ore 18,00.

Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su google
Google+
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su telegram
Telegram