Skip to content

ARTIFICIAL INTELLIGENCE e CLOUD: al via la prima edizione del Master di secondo livello del Politecnico di Torino realizzato da REPLY

Sono aperte le iscrizioni al Master del Politecnico di Torino in “Artificial Intelligence & Cloud: Hands-on innovation”, realizzato da Reply. Il percorso didattico, unico nel suo genere, è stato sviluppato per offrire a studenti altamente qualificati un percorso di specializzazione professionale nel settore IT attraverso le sue tecnologie più innovative: artificial intelligence e cloud.

In partenza a gennaio 2021, il Master avrà una durata di 12 mesi. Le lezioni del primo semestre – erogate in presenza presso il Politecnico di Torino – vedranno l’alternarsi dei professori del Politecnico di Torino e di specialisti Reply in una combinazione di lezioni teoriche ed esperienze di sviluppo. Nel secondo semestre gli studenti svolgeranno un project-work di 6 mesi presso Reply, dove potranno mettere in pratica le conoscenze acquisite in aula lavorando all’interno di team impegnati su progetti reali. L’intero percorso è in lingua inglese e aperto alla partecipazione internazionale.

Il Master, alla sua prima edizione, si rivolge a studenti in possesso di una laurea magistrale in Informatica, Ingegneria Informatica, Ingegneria dell’Automazione, Ingegneria delle Telecomunicazioni e Ingegneria Elettronica, conseguita entro il 31 dicembre 2020.

Fino al 2 novembre 2020 sarà possibile inviare le candidature attraverso il sito master.reply.com. La selezione – condotta da una commissione composta da membri del Politecnico di Torino e da personale Reply – prevede un’analisi del curriculum del candidato, completo di percorso di istruzione ed esperienze professionali, e un colloquio conoscitivo.

A partire dall’inizio delle lezioni Reply si impegnerà ad assumere in azienda i candidati selezionati e a sostenere tutti i costi di partecipazione al Master per coloro che accetteranno la proposta di lavoro.

Il Politecnico di Torino, riconosciuto come uno degli atenei più quotati in Europa e Reply, società che ha fatto dell’innovazione e della specializzazione tecnologica la propria bandiera, hanno unito le forze per creare un percorso di formazione di eccellenza volto a preparare i professionisti di cui l’industria ha bisogno per affrontare le sfide del futuro.

Maggiori informazioni disponibili al sito master.reply.com.

°°°

REPLY
Reply [MTA, STAR: REY, ISIN: IT0005282865] è specializzata nella progettazione e nell’implementazione di soluzioni basate sui nuovi canali di comunicazione e media digitali. Costituita da un modello a rete di aziende altamente specializzate, Reply affianca i principali gruppi industriali europei appartenenti ai settori Telco & Media, Industria e Servizi, Banche e Assicurazioni e Pubblica Amministrazione nella definizione e nello sviluppo di modelli di business abilitati dai nuovi paradigmi del Big Data, Cloud Computing, Digital Media e Internet degli Oggetti. I servizi di Reply includono: Consulenza, System Integration e Digital Services. www.reply.com

POLITECNICO DI TORINO
Il Politecnico di Torino (www.polito.it) è stato fondato nel 1906 e trae origine dalla Scuola di Applicazione per gli Ingegneri sorta nel 1859. È accreditata dai ranking internazionali come una delle principali università tecniche in Europa, con circa 35.700 studenti, il 15% dei quali sono stranieri, provenienti da oltre 100 paesi.
Al Politecnico, formazione e ricerca nei campi dell’Ingegneria, Architettura, Design e Pianificazione si integrano e fanno sistema per fornire una risposta concreta alle esigenze dell’economia, del territorio e soprattutto degli studenti in un’ottica di forte internazionalizzazione delle attività didattiche, di ricerca e di trasferimento tecnologico, con collaborazioni con le migliori università e centri di ricerca nel mondo e accordi e contratti con i grandi gruppi industriali internazionali, ma anche con le aziende del territorio, dove si propone come punto di riferimento per l’innovazione e motore di sviluppo.

Contatti per la stampa:
Reply
Fabio Zappelli
[email protected]
Aaron Miani
[email protected]

Politecnico di Torino
Relazioni con i media
Elena Foglia Franke
[email protected]