maggior sostenitore



DEVOLVI AL CENTRO UNIVERSITARIO SPORTIVO TORINESE IL 5 PER MILLE dell’imposta sul reddito delle persone fisiche, senza alcun aggravio!
Firma nell’apposito spazio del mod. CUD o del mod. UNICO, indicando il seguente CODICE FISCALE: 80089820015.
Il CUS Torino impegnerà la somma così ricavata per l’acquisto di materiali e l'implementazione di strutture per l’attività sportiva dei diversamente abili. Contribuisci anche tu a rendere lo sport universitario un'occasione per tutti!
"INSIEME SI CRESCE..." 

IL PROGETTO DIVERSAMENTE ABILI CUS TORINO
Nato nel 2003, in collaborazione con Università e Politecnico di Torino, è dedicato al coinvolgimento di persone diversamente abili nelle diverse attività sportive proposte dal Centro Universitario Sportivo torinese. Attraverso questo progetto specifico, nel corso degli anni il CUS ha speso molte energie per proporre un ventaglio sempre più ampio di attività sportive adattate, per migliorare e rendere accessibili i propri impianti, per acquistare attrezzature idonee e materiali specifici, per coinvolgere e formare istruttori qualificati. Le prime sezioni coinvolte sono state la canoa ed il tennistavolo: oggi anche il canottaggio, l’atletica, il nuoto, l’arrampicata, la danza ed il benessere ed il golf garantiscono il completo coinvolgimento di giovani atleti disabili nelle attività proposte. Nel corso degli anni, inoltre, sono nate preziose collaborazioni con l’Unità Spinale di Torino, con il S.U.I.S.M, con i Consorzi Socio Assistenziali, con Associazioni di tutela dei soggetti portatori di handicap, con le Circoscrizioni del territorio, con Casa Ugi e con tante famiglie. Questa rete di collaborazioni ed il lavoro svolto in sinergia, ha permesso di continuare a lavorare per il coinvolgimento di persone diversamente abili nella crescente consapevolezza che lo sport assume lo stesso significato per tutti, diventando un momento di aggregazione e di socializzazione ed un modo per mettersi in gioco nonostante i limiti imposti dal proprio corpo. E’ indubbio, inoltre, che l’esercizio fisico in un soggetto portatore di handicap, svolto su base paritaria con soggetti normodotati, influisca positivamente sia a livello motorio che a livello affettivo-relazionale e contribuisca al risveglio del senso di responsabilità, di autostima e di fiducia nelle proprie capacità.
Il Centro Universitario Sportivo torinese investe ogni anno il ricavato del 5X1000 a favore di questo speciale progetto, dando continuità alle proprie attività sportive e perseguendo uno dei suoi più importanti obiettivi statutari: essere promotore di un'attività sportiva adattata ed accessibile a tutti ed offrire a sempre più persone diversamente abili la possibilità di sperimentare e di usufruire del servizio sportivo e riabilitativo per una crescita sia personale che fisica.

AL SEGUENTE LINK IL VIDEO DI PRESENTAZIONE DEL PROGETTOwww.youtube.com/watch?v=xS72Hn_kHPc&t=2s



Qui sotto i progetti dedicati all'attività diversamente abile, sostenuti dal CUS Torino grazie al 5x1000:

PROGETTO CUS TORINO - USU
Nel 2009 il CUS Torino e l’Azienda Ospedaliera C.T.O. M. Adelaide hanno stipulato una convenzione annuale in cui il CUS Torino si è impegnato ad offrire ad un limitato numero di pazienti ricoverati presso l’Unità Spinale Unipolare (USU), l’opportunità di effettuare delle prove di avviamento alla canoa ed al canottaggio a secco, sul fiume e presso la piscina interna all’Azienda Ospedaliera. Per approfondimenti: www.custorino.it/PROGETTOCUSTORINO-USU.pdf. 

COLLABORAZIONE CUS TORINO - CASA UGI
Dopo quasi dieci anni di collaborazione con l’Unità Spinale Unipolare afferente al Dipartimento di Ortopedia, Traumatologia e Riabilitazione del CTO di Torino in cui abbiamo verificato con mano quanto lo sport possa essere un importante veicolo per consolidare le abilità, per diminuire i tempi di recupero fisico, psichico e motivazionale dei pazienti ricoverati, abbiamo pensato di proporre lo stesso percorso ai bambini che stanno affrontando la malattia e frequentando casa UGI. 
Per approfondimenti: www.custorino.it/COLLABORAZIONECUSTORINO-CASAUGI.pdf.

INTEGRAZIONE DISABILI NORMODOTATI

Uno degli obiettivi prioritari del Progetto Disabili è sicuramente quello di creare le condizioni tecniche e pratiche affinché si realizzi l’integrazione tra i disabili ed i normodotati.
Per approfondimenti: www.custorino.it/INTEGRAZIONEDISABILINORMODOTATI.pdf.

MESE DELLO SPORT
Dai primi di settembre le attività sportive universitarie targate CUS Torino riprendono più in forma che mai con il Mese dello Sport: oltre 30 giorni di attività gratuita negli impianti CUS Torino.
Per approfondimenti: www.custorino.it/MESEDELLOSPORT.pdf.

PROGETTO DIVERSAMENTE ESTATE

Attraverso il progetto “Diversamente Estate” il Cus Torino, in collaborazione con l’Associazione Primo Nebiolo intende perseguire uno dei suoi più importanti obiettivi statutari: essere promotrice attraverso l’attività dei propri volontari della pratica e della cultura dello sport, con particolare attenzione per i soggetti diversamente abili e per le categorie svantaggiate di ogni paese e nazione. Per approfondimenti: www.custorino.it/PROGETTODIVERSAMENTEESTATE.pdf.

PROGETTO EDUCATIVO SCI
Da anni la Regione Piemonte e il CUS Torino puntano su un progetto invernale a forte vocazione studentesca, sportiva e culturale. Il PES attraverso le istituzioni scolastiche coinvolge il mondo degli Sport Invernali e del Turismo Piemontese della Neve in oltre 20 Stazioni sciistiche del Piemonte. 
Per approfondimenti: www.custorino.it/PROGETTOEDUCATIVOSCI.pdf.