E per mettere il sigillo su una serie straordinarie stagioni, Gabriele Vegano, sale sul podio dell’Elbaman sulla distanza Iron. Dopo il prestigioso risultato ottenuto quest’estate (agosto) al triathlon internazionale di Embrune, l’atleta del CUS Torino centra una altro grande obiettivo conquistando un bronzo all’Iron Man dell’Isola d’Elba con il tempo “straordinario” di 10h 27’ 49”. La gara che ha il suo sviluppo nell’intera Isola ma che aveva la zona cambio in Campo dell’Elba ha visto la disputa del mezzo Iron man al quale hanno preso parte altri 5 atleti cussini.
Straordinario risultato per Alessandra Derme che chiude al 6° posto assoluto e al primo nella categoria S2 con l’eccellente tempo di 6h07’25”.
Tra gli uomini un grande Umberto De Magistris chiude al 30° posto assoluto con 5h28’45” giungendo ai piedi del podio nella sua categoria.
Niccolò Garrone taglia il traguardo al 143° posto anche lui 4° di categoria con 6h08’. Benissimo anche Alfonso Rena che chiude 172° in 6h15’. Meno fortuna per l’esordiente Francesco Gadaleta che, partito bene, si è fermato nella T2.
Una gara durissima caratterizzata da molti saliscendi sia nella prova ciclistica sia in quella podistica. Ma gli atleti cussini hanno dato dimostrazione di grande carattere e determinazione. Tra una settimana la stagione si chiuderà (formalmente) con i Campionati Italiani Assoluti sulla distanza Sprint e la Coppa Crono assoluta nel tradizionale scenario di Riccione. Oltre 30 gli atleti cussini in gara.