Non ci sono più aggettivi per descrivere la cavalcata vincente del BARRICALLA CUS COLLEGNO TO, con tredici vittorie consecutive e nessuna sconfitta nel girone di ritorno. L’ultima risale proprio nel girone di andata contro la stessa PALLAVOLO DON COLLEONI BG che ieri ha dovuto soccombere per 1-3 alla compattezza e alla grinta della formazione cussina. Grazie a questo successo capitan Gobbo e compagne hanno agguantato il terzo posto in classifica generale, in piena zona playoff.
Coach Marchiaro è sceso in campo con Morolli in palleggio, Vokshi opposto, Fiorio e Migliorin in banda, Gobbo e Bogliani al centro e Zauri libero. Utilizzate Fragonas e Courroux. Top scorer dell’incontro Vokshi con 21 punti, seguita da Fiorio con 18.
Un primo set giocato ad alti livelli, vinto 15-25, ha portato subito le collegnesi in vantaggio. Le padrone di casa si sono rifatte sotto nel secondo, vincendo ai vantaggi 27-25. Ma nel terzo e nel quarto la determinazione e la caparbietà del Barricalla hanno avuto la meglio e i parziali sono stati vinti 17-25 e 21-25.
Non ho più parole per descrivere quello che stanno facendo le ragazze – dichiara coach Marchiaro entusiasta a fine match – è stata una vittoria tattica, preparata insieme in settimana. La partita ha richiesto molta pazienza e molta attenzione dal primo all’ultimo punto, le avversarie sono una squadra che non molla mai ma alla fine l’abbiamo spuntata noi agguantando il terzo posto. Il messaggio che abbiamo condiviso a fine partita è che sia giusto festeggiare ma dobbiamo mantenere la concentrazione, mancano ancora cinque partite, quindici punti in ballo e la corsa è ancora aperta per tutte le posizioni. Da lunedì quindi nuovamente tutte concentrate in palestra in vista del prossimo match con Orago”.
Sabato 1 aprile il BARRICALLA CUS COLLEGNO TO giocherà in casa (Don Milani, via Roma 61 Collegno) contro il PROGETTO V.ORAGO VA; fischio d’inizio alle ore 21.00.


PALL.DON COLLEONI BG - BARRICALLA CUS COLL.TO 1-3
(15-25; 27-25; 17-25; 21-25)
BARRICALLA CUS COLLEGNO: Morolli 7, Vokshi 21, Gobbo (K) 2, Bogliani 9, Migliorin 13, Fiorio 18, Zauri (L1), Fragonas 3, Courroux, n.e. Brussino, Damaschin (L2), Daffara, Siviero, Caporaso 
All.: Marchiaro – Bonessa